Overview





Esko Aho

già Primo Ministro, Finlandia - Executive Chairman East Office of the Finnish Industries

Esko Aho è Executive Chairman di East Office of Finnish Industries, istituito dalle più importanti aziende finlandesi per favorire le opportunità di business verso la Russia.

È inoltre Presidente di Cinia Group Oy.

È stato Primo Ministro della Finlandia dal 1991 al 1995.

Attualmente, Esko Aho è membro del board di Sberbank, la più grande banca della Russia.

È Executive in Residence at Aalto University, presso il Management Department della School of Business. È visiting lecturer presso la Paris School of International Affairs (Sciences Po), in Francia.

È stato Consultative Partner di Nokia Corporation.

Esko Aho ha svolto una lunga carriera politica. È stato Parlamentare per 20 anni, a partire dal 1983. È stato eletto Primo Ministro nel 1991, all’età di 36 anni, risultando il più giovane Primo Ministro della storia della Finlandia. Nel corso del suo mandato, ha presieduto il Consiglio per le Politiche Scientifiche e Tecnologiche finlandese e ha curato l’ingresso della Finlandia nell’Unione Europea.

Ha terminato la sua presidenza nel 1995 e, successivamente, nel 2000, ha trascorso un anno in qualità di Fellow presso l’Institute of Politics della Harvard University dove ha guidato un gruppo di studio settimanale sul tema dell’Unione Europea e le sue implicazioni politiche ed economiche per le relazioni a livello globale. È stato poi Presidente di Sitra, il Fondo per l’Innovazione in Finlandia, dal 2004 al 2008. In questo periodo, Esko Aho è stato invitato a dirigere un gruppo di esperti con il proposito di rafforzare la performance dell’Unione Europea nei campi della ricerca e dell’innovazione. Il gruppo ha presentato il proprio Rapporto alla Commissione Europea nel gennaio 2006. Inoltre, ha presieduto lo steering group che ha elaborato la Proposta sulla Strategia per l’Innovazione Nazionale della Finlandia nel 2008.

È stato eletto membro esecutivo del board dell’ICC – International Chamber of Commerce, il 1° luglio 2013, unico rappresentante scandinavo. In aggiunta, è membro invitato al Club di Madrid, l’organizzazione indipendente che riunisce coloro che hanno ricoperto incarichi di capo di governo e di stato, dedicata a rafforzare la democrazia.

Esko Aho si è laureato presso l’Università di Helsinki in Scienze Sociali.